Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

l’Ambasciata d’Italia conferisce l’Ordine della stella d’Italia nel grado di ufficiale a Brendan Smyth Direttore degli affari internazionali della capitale federale australiana

Con una cerimonia tenutasi nella Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Australia, Paolo Crudele, e’ stata concessa l’onorificenza di Cavaliere Ufficiale all’Ordine della Stella d’Italia al Direttore degli affari internazionali della Capitale Federale Australiana (ACT), Brendan Smyth.

La collaborazione dell’Ambasciata con ACT e’ intensa e vocata a promuovere le eccellenze italiane del “Made in Italy” sul territorio della capitale australiana.

Numerosi gli eventi culturali organizzati nel quadro di tale partenariato, tra i quali vale la pena ricordare il Multicultural Festival, dove l’Ambasciata ed il Comites di Canberra hanno sponsorizzato la partecipazione dei sbandieratori di San Gemini (2023) e Faenza (2024) e Windows to the world, appuntamento annuale in cui le principali Ambasciate accreditate in Australia aprono le proprie porte al pubblico. Nell’ultima edizione, l’Ambasciata d’Italia ha presentato ai numerosi ospiti un innovativo sistema di presentazione di tutte le opere d’arte ospitate nella Residenza attraverso l’utilizzo di dispositivi mobili che consente un immediato accesso ai contenuti.

“Quella con Brendan Smyth e’ un’amicizia di lunga data” ha commentato l’Ambasciatore Crudele nel corso della cerimonia. “Nel corso degli anni, grazie al supporto delle autorita’ di ACT ed in particolare del Direttore Smyth, abbiamo organizzato importanti eventi di promozione del “Made in Italy” che qui in Australia e’ molto apprezzato. E’ un ambito di collaborazione ad altissimo valore aggiunto che permette l’organizzazione di eventi cui partecipano, ogni anno, decine di migliaia di persone”.

Smyth, nel suo discorso di ringraziamento per l’onorificenza, ha sottolineato il notevole valore culturale delle iniziative realizzate con l’Ambasciata d’Italia e il fondamentale contributo della comunita’ italiana nello sviluppo della capitale australiana, citando quale suo simbolo piu’ alto l’architetto Romaldo Giurgola che progetto’ l’attuale, bellissima sede del Parlamento della federazione australiana.