Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Sydney. Lancio dell’iniziativa di attrazione investimenti per Australia e Nuova Zelanda

L’Ambasciatore d’Italia in Australia, Paolo Crudele, e la Direttrice dell’Agenzia ICE a Sydney, Simona Bernardini, hanno presentato ad un qualificato gruppo di ospiti una nuova iniziativa di supporto agli Investimenti Diretti Esteri con l’obiettivo di accrescere l’interesse degli operatori economici australiani e neozelandesi e facilitare loro investimenti nel nostro Paese. L’evento di lancio si e’ tenuto ieri presso l’ufficio di Sydney di Deloitte, partner dell’azione di outreach che avra’ tra i principali focus: economia circolare, rinnovabili, macchinari ad alto contenuto tecnologico, aerospazio.

“Facendo leva su un’economia resiliente e diversificata, una forza lavoro qualificata e un aumento dei nuovi progetti sostenuti anche grazie ai fondi europei, l’attrattività dell’Italia come destinazione di capitali stranieri è aumentata significativamente negli ultimi anni. L’iniziativa che lanciamo oggi a Sydney si colloca all’interno di quelle promosse dal Governo Italiano per incrementare gli investimenti, rappresenta uno strumento efficace per aiutare ad individuare opportunità, coinvolgere potenziali investitori e delineare come gestire le procedure. Costituisce un passo significativo nel potenziare i flussi di investimenti bilaterali.” ha commentato l’Ambasciatore Crudele a conclusione dell’evento.

La Direttrice Simona Bernardini ha dal canto sottolineato come “l’ufficio ICE a Sydney, competente per Australia e Nuova Zelanda, è pronto a facilitare un percorso di investimento in Italia senza intoppi. Dal navigare tra i regimi di incentivi nazionali alla fornitura di orientamento sulle procedure di impiego locali, il nostro team è attrezzato per fornire supporto in ogni fase del ciclo di investimento”.