Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

AUSTRALIA: L’AMBASCIATA PRESENTA IL 107MO GIRO D’ITALIA

logo-giro

L’Australian Institute of Sport di Canberra ha ospitato l’evento organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Australia dal titolo “Waiting for the Giro d’Italia”, dedicato alla presentazione della sua 107ª edizione che prendera’ il via il 4 maggio dalla storica Venaria Reale di Torino.

Come sottolineato dall’Ambasciatore Paolo Crudele nel suo intervento di apertura: “Il Giro d’Italia, Ambasciatore della Diplomazia dello Sport, incarna una tradizione che va ben oltre la semplice competizione. Rappresenta una piattaforma di visibilita’ mondiale per la vibrante cultura, l’innovazione e la storia del nostro Paese. Il Giro non solo mette in mostra gli incantevoli paesaggi e i luoghi storici dell’Italia, ma rappresenta anche un simbolo del suo spirito e della sua resilienza. È una testimonianza della capacità dell’Italia di abbracciare il cambiamento preservando nel contempo un ineguagliabile patrimonio di arte e cultura.”

Sponsorizzato da Enel Green Power e Mapei, e con la collaborazione di ENIT ed ICE, l’evento ha suscitato grande interesse tra il pubblico australiano. Nel suo saluto, l’Amministratore Delegato dell’Australian Sports Commission, Kieren Perkins, ex nuotatore e plurimedagliato mondiale ed olimpico, ha ricordato il legame speciale tra Australia e Italia in ambito sportivo ed il ruolo strategico che riveste il centro dell’Australian Institute of Sport a Gavirate in provincia di Varese per la preparazione degli atleti australiani.

Nel corso dell’evento, Michele Napoli di RCS Sports and Events ha illustrato i numeri, nonche’ l’outreach globale dell’edizione 2023 del Giro, presentando le novità dell’edizione 2024. A seguire, Gracie Elvin (ex ciclista professionista e popolarecommentatrice sportiva per la tv australiana), Matteo Bono (ex corridore professionista con 5 Giri conclusi) e Paolo Menaspà (Chief Science Officer dell’Australian Sports Commission) hanno animato una tavola rotonda incentrata sulla corsa rosa. Alla discussione si è quindi aggiunto l’intervento di Erin Macdonald, guida turistica della compagnia Maglia Nera Cycling Tours, che ha approfondito importanti aspetti legati al cicloturismo in Italia.

Tutte le tappe del Giro d’Italia 2024 saranno trasmesse in chiaro in Australia dall’emittente SBS.